abbinamenti olio cibo

I migliori oli Evo della Tuscia? Frantoio Tuscus si aggiudica 3 premi!

In Prodotti, Recensioni by AlessandroLascia un commento

Premiare e valorizzare i migliori Evo della Tuscia, gli oli d'eccellenza del territorio, questo l'obiettivo del Premio "Evolve".

I migliori oli Evo della Tuscia? Frantoio Tuscus si aggiudica 3 premi!

Si chiama “Evolove”, ed è giunto alla nona edizione. E’ il concorso ideato e coordinato da Diana De Santis, con la collaborazione di Maria Teresa Frangipane, promosso dal dipartimento Dibaf dell’Università della Tuscia, volto a valorizzare l’olio extra vergine d’oliva della Tuscia. Un riconoscimento che premia l’arte dei mastri oleari di un territorio ormai famoso in italia e sempre più a livello internazionale, per l’eccezionale qualità del prodotto locale.

migliori evo della tuscia

La particolarità di “Evolove” consiste nella doppia premiazione, derivante dal confronto fra una giuria di tecnici esperti e iscritti all’albo dei degustatori, ed una giuria composta da consumatori (quest’anno 160). Un perfetto mix che consente di arrivare a definire i migliori Evo dell’anno!

I migliori oli Evo della Tuscia? I premi del Frantoio Tuscus

Durante la manifestazione “Evolove 2017”, sono stati premiati gli oli di Frantoio Tuscus:

  • Primo premio nella categoria “Fruttato medio” = “Olio Felice”, certificazione biologica e DOP Tuscia, premio della giuria;
  • Primo premio nella categoria “Fruttato medio” = “Tuscus DOP Tuscia”, premio dei consumatori;
  • Secondo premio nella categoria “Fruttato medio” = “Olio Felice”, certificazione biologica e DOP Tuscia, premio dei consumatori.

“Nelle grandi linee – dice Diana De Santis – la giuria di consumatori ha espresso le stesse valutazioni fatte dal panel degli esperti, a dimostrazione di un gusto sempre più raffinato e di un consumo consapevole.

Lo stesso nome palindromo Evolove riflette la natura dell’evento che confronta le valutazioni dei giudici sensoriali e le preferenze dei comuni consumatori. Il premio a noi, che facciamo ricerca, consente poi un monitoraggio costante degli oli prodotti, fornendoci una preziosa banca dati”.

Le premiazioni si sono svolte all’auditorium di Santa Maria in Gradi, durante la tavola rotonda “Agroalimentare”, guidata dalla stessa De Santis, e alla quale hanno partecipato rappresentanti delle aziende Ferrero, Falesco, Campus Etoile Academy Boscolo e l’esperto in legislazione e certificazione di prodotti alimentari Donato Ferrucci.

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine EAT - Mondo Mangiare attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
I migliori oli Evo della Tuscia? Frantoio Tuscus si aggiudica 3 premi! ultima modifica: 2017-05-22T11:21:38+00:00 da Alessandro
The following two tabs change content below.
Curioso, curioso, curioso, iperattivo. Disponibile al confronto solo con esseri "pensanti", con chi è pronto a mettersi in gioco, disponibile a rivedere le proprie "certezze", con chi non si rifugia dietro un "Si è sempre fatto così...". Pregi? La curiosità. Difetti? La curiosità. "Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso." (Albert Einstein)
Condividi questo articolo su:

Lasciaci un tuo commento