torta di melania

La Torta di Melania, dolce squisitezza!

In Piatti & Ricette by AlessandroLascia un commento

Melania è una cara amica, con l'hobby della cucina, in particolare dei dolci.

Oggi vi propongo la ricetta di una cara amica, la Torta di Melania! Finalmente sono riuscito a “rubarle” la sua ricetta segreta, per una torta semplice da preparare, buonissima da gustare. Si tratta di una torta al cioccolato, ma preparata con l’aggiunta di ricotta e panna.

Photo Credit: hotelsudamerica

Torta di Melania: ingredienti

Ma andiamo con ordine e partiamo con lo svelare gli ingredienti.

Per la preparazione della base:

  • 100 gr. di farina
  • 50 gr. di burro
  • 1 uovo
  • 50 gr. di zucchero
  • 25 gr. di cacao
  • 1 cucchiaino di lievito

Per la preparazione della crema:

  • 300 gr. di ricotta
  • 30 gr. di cacao
  • 60 gr. di zucchero a velo
  • 80 gr. di cioccolato fondente in granella
  • 4 cucchiai di panna
  • 2 uova
Torta di Melania: preparazione

Preparare la base mescolando tutti gli ingredienti, poi cuocere in forno per 10/15 minuti a 180 gradi. Nel frattempo preparare la crema, amalgamando gli ingredienti. Cotta la base, guarnire con la crema e rimettere in forno per altri 20 minuti.

Grazie Melania! Ora che tutti conoscono la tua ricetta, per sorprendere i tuoi ospiti,  dovrai per forza inventarne una nuova!  😉

torta di melania

La Torta di Melania. Photo Credit: Radiant Chocolate

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine EAT - Mondo Mangiare attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
La Torta di Melania, dolce squisitezza! ultima modifica: 2017-03-26T17:07:04+00:00 da Alessandro
The following two tabs change content below.
Curioso, curioso, curioso, iperattivo. Disponibile al confronto solo con esseri "pensanti", con chi è pronto a mettersi in gioco, disponibile a rivedere le proprie "certezze", con chi non si rifugia dietro un "Si è sempre fatto così...". Pregi? La curiosità. Difetti? La curiosità. "Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso." (Albert Einstein)
Condividi questo articolo su:

Lasciaci un tuo commento