zucca

I 6 segreti della Zucca: conoscerla bene per sfruttare appieno le sue potenzialità

In Consigli, Piatti & Ricette by MaridaLascia un commento

Uno degli ingredienti autunnali per eccellenza torna in tavola. Scopriamo i suoi segreti!

L’arrivo dell’autunno porta con sé deliziosi alimenti di stagione che finalmente ritorneranno sulle nostre tavole. Un esempio è la zucca, un ingrediente molto versatile che si può usare per tante ricette sia dolci che salate. Ma sappiamo davvero tutto su questa potenziale carrozza di Cenerentola? Ecco alcuni segreti sulla zucca che non tutti conoscono!

Non buttare i semi

zucca

semi di zucca (http://aqua4balance.com)

I semi della zucca non vanno buttati ma possono essere mangiati. Quando tagliamo e puliamo la zucca generalmente leviamo i semi al suo interno e li gettiamo nella spazzatura. Sappiate che i semi sono deliziosi, infatti si vendono anche già confezionati. Per evitare di comprarli e per combattere lo spreco alimentare, basta non buttare via i semi così da prepararli a casa cotti al forno. Una volta puliti dalla patina appiccicosa che li avvolge sotto l’acqua, lasciateli asciugare bene e sistemateli su una teglia coperta da carta forno. Cuociamo quindi i nostri semi di zucca per 50 minuti a 150 gradi, rigirandoli di tanto in tanto e salandoli o speziandoli a fine cottura.

Conoscere le varie qualità

Conoscere la zucca vuol dire anche scegliere la qualità adatta per le nostre ricette. Per esempio per il ripieno dei tortelli si utilizza la classica mantovana; la cucurbita maxima è invece ideale per le torte salate (e dolci!); per i dolcetti, i muffin e le torte di zucca si predilige invece la zucca di Chioggia. Mentre per preparare una vellutata la più indicata è la delica.

Come si riconosce una zucca matura?

Come si fa a riconoscere la zucca più matura? Basta osservarle bene, sono mature quando il centro del picciolo (secco) è bucato, questo già è indice di buona maturazione. Poi come per i cocomeri se “busserete” e suoneranno vuote vuol dire che sono mature.

Un alimento a basso contenuto calorico

E’ un alimento che contiene veramente poche calorie ed è ricco di vitamine, minerali e caroteni quindi ideale per una dieta sana. Inoltre, vista la sua grande versatilità, è possibile associarla a molti altri ingredienti per averla in tavola sempre sotto una veste diversa.

PROMOZIONE TUSCUS ETICHETTA ROSSA

PROMOZIONE TUSCUS ETICHETTA ROSSA: 4 lattine da 3 lt € 132,00 – OFFERTA RISERVATA € 99,00! (offerta limitata valida solo per i primi 50 clienti e valida sino al 15/10/2017 – Prezzo 1 lattina da 3 lt € 33,00 – sconto 25% € 24,75).

Conservarla per le altre stagioni

La zucca è tipica del periodo autunnale ma nulla ci vieta di conservarla per le altre stagioni. Basta tagliarla a cubetti o a fette e congelarla. Oppure possiamo anche fare della purea di zucca, riporla in un contenitore e conservarla in freezer.

Mangiarla cruda

Sì, cruda: in estratti e centrifughe, ma anche tagliata sottilissima e condita con olio e sale, oppure grattugiata sull’insalata, sulla pasta e su tutti i nostri piatti.

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine EAT - Mondo Mangiare attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
I 6 segreti della Zucca: conoscerla bene per sfruttare appieno le sue potenzialità ultima modifica: 2017-10-09T12:15:50+00:00 da Marida
The following two tabs change content below.

Marida

Come disse un filosofo la via più breve per giungere a se stessi gira intorno al mondo, non potrei essere più d’accordo! Per me viaggiare è una necessità perché apre la mente e l’anima, è il miglior modo per crescere e conoscere se stessi. Per questo, non appena ho l’occasione scappo verso una nuova destinazione e una nuova avventura! Adoro anche il buon cibo, il cinema e scrivere di tutto ciò!
Condividi questo articolo su:

Lasciaci un tuo commento