Ecco perchè preferire i cibi integrali

Ecco perché preferire i cibi integrali

In Consigli, Piatti & Ricette, Prodotti by Tiziana

Sono molti i benefici derivanti da un'alimentazione sana che preferisce i cibi integrali, ma bisogna comunque avere delle accortezze...

Ecco perché preferire i cibi integrali.

L’attenzione verso un tipo di alimentazione sana e naturale cresce in maniera esponenziale. Ogni anno aumentano i consumi di frutta, verdura e ortaggi a scapito di altri alimenti. Un’alimentazione completa deve comprendere carboidrati, proteine, vitamine e sali minerali ad ogni pasto. Mangiare molti carboidrati è pericoloso perché aumenta la quantità di zuccheri in circolo nel sangue, innalzando l’indice glicemico e mettendo in difficoltà gli organi deputati alla secrezione dell’insulina (pancreas).

L’industria alimentare ha letteralmente invaso i consumatori di cibi spazzatura, caratterizzati da impasti di farine raffinate ad alto contenuto di glutine. I cereali sono spesso OGM, quindi hanno subito un processo di trasformazione genetica che li ha resi ricchi di glutine. Mangiare pane, pasta, pizza e merendine lavorate con farine raffinate, vuol dire mangiare colla che si attacca alle pareti dello stomaco, impedendo il passaggio delle sostanza salutari. Le farine che subiscono elevati processi di raffinazione arrivano al termine delle fasi di lavorazione prive di fibre, sali minerali e proteine che sono importanti per la salute. Ecco perché è necessario preferire cibi integrali.

Ecco perché preferire i cibi integrali

Una dieta basata principalmente su prodotti contenenti farina raffinata è la causa principale di malnutrizione, costipazione, stanchezza e numerose malattie croniche.(http://terra2000.altervista.org)

Ecco perché preferire i cibi integrali: i benefici per la salute.

I cibi integrali sono un vero toccasana per la nostra salute. Conservando tutte le parti del chicco, i cibi prodotti con farine integrali svolgono un’azione antinfiammatoria e antiossidante per l’organismo. L’azione antinfiammatoria prodotta da composti fitorganici presenti nei cibi integrali, riduce il rischio di infiammazioni sistemiche del nostro organismo. Con benefici sia sull’apparato digerente, sia sul sistema cardiovascolare. Ciò porta ad una riduzione delle neoplasie e dei rischi d’infarto ed ictus. L’azione antiossidante contrasta l’aumento dei radicali liberi, con riduzione del rischio di ossidazione delle cellule.

L’assunzione di cibi integrali modifica il metabolismo, riduce il senso di fame, aumenta la lipolisi e rallenta l’assorbimento dei carboidrati con riduzione del rischio di diabete e di tutte le malattie metaboliche, che risultano da un’assorbimento di cibi spazzatura. Molte riviste scientifiche pubblicano articoli sui risultati epidemiologici dei cibi raffinati e gli effetti per la nostra salute sono devastanti. L’elisir di lunga vita sono i cibi integrali, accostati ad uno stile di vita sano e all’integrazione di verdure e ortaggi nella dieta. Le cellule malate si nutrono di zuccheri. Per cui i cibi raffinati danno in pasto alle suddette cellule il nutrimento essenziale per moltiplicarsi e diffondersi inesorabilmente nell’organismo.

Ecco perché preferire i cibi integrali

Pasta, biscotti, corn flakes, farine… Oggi possiamo trovare una vasta gamma a scelta di prodotti integrali. (palermomania.it)

Ecco perché preferire i cibi integrali: la svolta dell’industria alimentare.

L’industria alimentare si sta adeguando alle richieste dei consumatori, molto più attenti alla sana alimentazione a causa della diffusione di malattie degenerative, che spesso nascono da abitudini alimentari errate. I cibi integrali però devono avere delle caratteristiche fondamentali:

  • devono essere composti da farine biologiche, macinate a pietra. Le farine integrali conservano il germe di grano e tutta la fibra. Per cui se sono stati usati i pesticidi, essi si fissano sulla parte esterna del germe. In questo caso lo svantaggio della presenza di pesticidi, non compensa il vantaggio dei valori nutrizionali che le farine integrali conservano rispetto a quelle raffinate.
  • le farine integrali devono essere macinate a pietra con una lavorazione rudimentale. Perché se fossero macinate con i macchinari il risultato sarebbe quello di distruggere la fibra. Le fibre sono importantissime per facilitare il lavoro dell’intestino.
    Ecco perché preferire i cibi integrali

    Conservando tutte le parti del chicco, i cibi prodotti con farine integrali svolgono un’azione antinfiammatoria e antiossidante per l’organismo. (nicolasalvatore.com)

Il nostro sistema immunitario prende il nutrimento dall’apparato digerente. Per cui il cibo che introduciamo deve essere scelto oculatamente. Molte industrie alimentari oggi producono pasta integrale e anche l’industria dolciaria si sta adeguando, producendo cornetti e biscotti con farine integrali. Alcune sono state accusate della presenza di glifosato, un pesticida ammesso dalla Comunità Europea al di sotto di una certa soglia.
GIFT Contenuto 728x90

Capito perché preferire i cibi integrali? Ora che hai approfondito la conoscenza riguardo i benefici dei cibi integrali, siamo sicuri che stai pensando di variare un po’ la tua alimentazione inserendo proprio qualche ricetta a base di prodotti integrali!

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine EAT - Mondo Mangiare attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
Ecco perché preferire i cibi integrali ultima modifica: 2017-06-23T07:00:09+00:00 da Tiziana
The following two tabs change content below.

Tiziana

29 anni, un bagaglio già ricco di esperienze, ma ancora molti, molti sogni nel cassetto! I miei compagni di viaggio? Onestà, umiltà, semplicità ma soprattutto tanta voglia di vivere e di sperimentare sempre cose nuove, sia nel mondo del lavoro che nella vita in generale!
Condividi questo articolo su: