Conosci le specialità abruzzesi? Top 5 con ricetta

Conosci le specialità abruzzesi? Top 5 con ricetta

In Itinerari enogastronomici, Piatti & Ricette by TizianaLascia un commento

Per i più golosi ecco la classifica delle specialità culinarie abruzzesi con un finale davvero gustoso...!

Conosci le specialità abruzzesi? Segui la nostra classifica dei 5 piatti tipici preferiti con la ricetta del primo classificato!

L’Abruzzo è una regione che attrae centinaia di turisti ogni anno grazie alle sue terre verdi, alla natura incontaminata e alla cucina pastorale e marinara che ben si addice a diversi gusti. La storia e la geografia hanno isolato la popolazione per anni rendendo, di fatto, la tradizione una vera e propria fortezza culinaria.

GIFT Contenuto 728x90

Conosci le specialità abruzzesi? 5° posto gli Arrosticini.

Famosi in tutta Italia grazie al loro gusto intenso e al pratico bastoncino che li rende perfetti per feste e grigliate con amici. Gli arrostici sono dei dadini di carne di pecora, infilati lungo un’asta di legno. Amati da grandi e bambini, possono essere accompagnati con qualsiasi tipo di contorno (ma la maggior parte adorano mangiare gli arrosticini con salse e patate). Alcune varianti utilizzano carne di pollo al posto della pecora ma così si tradirebbe la tradizione vera e pura che vuole invece l’esclusività della carne ovina, delicata e intensa, come arrosticino.

Conosci le specialità abruzzesi? Top 5 con ricetta

Perché l’arrosticino abbia il suo gusto tipico è molto importante la cottura, la griglia utilizzata e la temperatura del fuoco. (alimentipedia.it)

Conosci le specialità abruzzesi? 4° posto Spaghetti aglio, olio e peperoncino.

Uno dei piatti più famosi in Italia e all’estero è abruzzese. Questo condimento povero riesce in realtà a rendere la pasta molto gustosa e saporita grazie al sapore forte dell’aglio, al piccante del peperoncino e alla grassosità dell’olio.
Chiunque, con una dispensa vuota, armeggia in cucina e prepara questo piatto che si conferma sempre un asso nella manica anche per chi non è avvezzo all’arte culinaria.

Conosci le specialità abruzzesi? Top 5 con ricetta

La pasta aglio olio e peperoncino è un primo piatto veloce da realizzare. (melarossa.it)

Conosci le specialità abruzzesi? 3° posto Scrippelle mbusse.

Questo piatto è tipico dell’area teramana e consiste nel cucinare le crespelle e bagnarle. Si impasta e si frigge la crespella, con l’aggiunta di scamorza a dadi e pecorino grattugiato. Il piatto potrebbe sembrare finito ma non è così. Viene infatti sistemato in scodelle in cui viene versato del caldo brodo di carne che ammorbidisce la crespella, rende più delicato il sapore fritto senza però toglierlo e lascia il formaggio sciolto per un gusto immenso.

Conosci le specialità abruzzesi? Top 5 con ricetta

Dal sapore delicato, è uno dei piatti più raffinati della cucina abruzzese.(http://ricette.donnamoderna.com)

Conosci le specialità abruzzesi? 2° posto Ghiotta.

Ghiotta di nome e di fatto per questo piatto in cui le verdure sono regine. Il procedimento è facile e veloce, basta tagliare le verdure a fette (pomodoro, patata, zucchina e peperone) e disporli in una teglia facendo degli strati. Un filo di olio e sale per concludere e infornarli per cucinare i vari elementi in maniera uniforme e amalgamando i vari gusti in un tripudio di sapori.

Conosci le specialità abruzzesi? Top 5 con ricetta

Il suo nome la dice lunga, questo piatto è davvero una goduria per il palato. (foodinitaly.com)

Conosci le specialità abruzzesi? 1° posto Gnocchetti a casce e ova.

Questo piatto saporito è costituito da un tipo di pasta molto piccola (gnocchetti di farina) conditi con uova, pecorino e soffritto di pancetta.

Ecco il procedimento per cucinarli secondo la ricetta abruzzese tradizionale.

Ingredienti:

Mezzo chilo di farina
100 grammi di pecorino
100 grammi di pancetta
3 uova
sale
pepe
olio extravergine di oliva

Conosci le specialità abruzzesi? Top 5 con ricetta

Gli gnocchetti cacio e uova sono una ricetta gustosa e veloce da preparare, tipica della regione abruzzese..
(donnamoderna.com)

Procedimento:

Preparare gli gnocchetti setacciando la farina su una superficie (o spianatoia) e aggiungere l’acqua precedentemente bollita. Lavorare l’impasto fino a renderlo liscio e stenderlo in sfoglie sottili, tagliandolo a listarelle e poi a pezzetti di 2 centimetri.
Mettere gli gnocchetti a bollire (salandoli quando sono quasi cotti) e nel frattempo soffriggere la pancetta in una padella con un filo d’olio. In una ciotola, sbattere le uova e aggiungere gli gnocchetti scolati, amalgamando bene e spolverando con formaggio pecorino e pepe. Il calore degli gnocchetti cuocerà le uova ma qualora si desiderasse avere una cottura maggiore è possibile mettere sul fuoco per qualche minuto, mescolando con un mestolo. Servire il tutto ben caldo e con una manciata di formaggio pecorino a crudo.

Il piatto ha un gusto che esplode sulle papille gustative e racchiude in sé la carnalità dell’Abruzzo.

Essendo un pasto calorico è consigliabile cucinarlo in una grande occasione o la domenica a pranzo, per lasciare estasiati i commensali con tanta soddisfazione da parte dello stomaco.

Buon appetito!

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine EAT - Mondo Mangiare attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
Conosci le specialità abruzzesi? Top 5 con ricetta ultima modifica: 2017-05-09T07:00:12+00:00 da Tiziana
The following two tabs change content below.

Tiziana

29 anni, un bagaglio già ricco di esperienze, ma ancora molti, molti sogni nel cassetto! I miei compagni di viaggio? Onestà, umiltà, semplicità ma soprattutto tanta voglia di vivere e di sperimentare sempre cose nuove, sia nel mondo del lavoro che nella vita in generale!
Condividi questo articolo su:

Lasciaci un tuo commento