Come riciclare il cibo di un pranzo

Come riciclare il cibo di un pranzo

In Consigli, Piatti & Ricette, Prodotti by Tiziana

Lo spreco di cibo interessa tutti gli alimenti e vi sorprenderà sapere quante cose buone si possono preparare con quelli che voi chiamate “avanzi"!

Come riciclare il cibo di un pranzo? Ecco a voi alcune soluzioni per evitare gli sprechi realizzando nuove ricette facili, veloci e soprattutto gustose!

Nonostante ci si impegni nelle dosi delle preparazioni e durante il momento della spesa, può capitare che rimanga del cibo e che restino degli avanzi, soprattutto dopo un pranzo importante o la celebrazione di una festività. Niente paura, con qualche trucchetto del mestiere è possibile riciclare gli alimenti e ottenere delle nuove ricette con l’aggiunta di qualche elemento essenziale, senza dover buttare via tutto evitando quindi di sprecare il cibo che al giorno d’oggi è molto prezioso.

Come riciclare il cibo di un pranzo

Nel nostro paese, nel giro di un anno, si spreca tanto cibo quanto potrebbe soddisfare il fabbisogno alimentare di tre quarti della popolazione italiana. (tricasenews.it)

Come riciclare il cibo di un pranzo? Ecco come recuperare la pasta avanzata.

Hai esagerato con le dosi di spaghetti e dopo una bella mangiata hai degli avanzi? Nessun problema: puoi preparare delle ottime frittate di pasta.
Basta aggiungere:

  • 2 uova,
  • formaggio grana padano grattugiato,
  • un pizzico di sale,
  • un cucchiaio di olio d’oliva o una noce di burro per ungere la padella.

Procedimento:
Sbatti le uova e unisci gli spaghetti avanzati, sala il composto e aggiungi il grana padano. Fai cuocere a fiamma bassa chiudendo con un coperchio. Aspetta che l’impasto si rapprenda e servilo ancora fumante. Puoi usare lo stesso procedimento con qualunque formato di pasta, penne rigate, fusilli, maccheroni e così via.

Come riciclare il cibo di un pranzo

Non buttare più via gli spaghetti avanzati: prepara una buonissima frittata di pasta! (zerospreco.com)

Se invece è avanzato il risotto del pranzo domenicale, puoi usarlo come impasto per le polpette.
Aggiungi al riso:

  • un uovo,
  • della verdura bollita o grattugiata,
  • qualche pezzetto di mortadella,
  • del pangrattato.

Procedimento:
Forma dei piccoli bon bon e cuocili al forno o fritti nell’olio di semi. Con la stessa modalità puoi creare dei gustosi arancini siciliani con riso bollito, zafferano e pane raffermo.

Se hai avanzato della pasta ripiena in brodo o asciutta come tortellini, ravioli e agnolotti, ci puoi fare la farcia per timballi e preparazioni al forno di sfoglia all’uovo.

Come riciclare il cibo di un pranzo

Aggiungi delle verdure al tuo riso avanzato ed ecco delle buonissime polpettine! (http://donna.nanopress.it)

Come riciclare il cibo di un pranzo? Ecco come riciclare le verdure avanzate.

Se hai degli ortaggi in frigorifero, non aspettare che si rovinino: potresti preparare dei deliziosi tortini e degli sformati per un aperitivo sfizioso o un primo piatto. Puoi usare:

  • piselli,
  • carote,
  • cipolla,
  • porro,
  • scalogno,
  • verza,
  • zucchine,
  • cavolfiori,
  • pomodorini e tutto quello che hai in frigorifero.
  • Basta aggiungere una patata agli ingredienti che hai già a disposizione.

Procedimento:
Prendi tutta la verdura e tagliala a pezzetti molto piccoli. Lessa le patate e schiacciale con l’apposito attrezzo in modo che si elimini automaticamente la buccia, e forma dei dischi sulla teglia. In una ciotola unisci gli ortaggi, un uovo, sale, pepe, qualche spezia a piacere e del formaggio grana grattugiato. Versa il composto sui dischi di patate e ricopri con un altro disco. Inforna a 180° per una quarantina di minuti, finché non si formerà una crosticina.

Come riciclare il cibo di un pranzo

Ottimi per accompagnare un aperitivo, gustosi come contorno. (ilgolosomangiarsano.com)

Con le bucce dei piselli puoi realizzare degli ottimi risotti mentre con i gambi degli asparagi puoi cucinare delle vellutate.
Non buttare via le foglie del sedano, sono la parte più aromatica e ricca di sostanze nutritive, ci puoi fare un delizioso pesto alternativo a quello alla genovese. In che modo?Metti le foglie nel mixer, aggiungi qualche cappero, aglio, menta e olio a filo, frulla il tutto ed ecco pronto il condimento sano, fresco e gustoso per la pasta.

Come riciclare il cibo di un pranzo? Ecco come recuperare il formaggio avanzato.

La mozzarella non più freschissima, grazie alla sua consistenza più asciutta, è ottima per cucinare le classiche mozzarelle in carrozza.
Con la ricotta puoi realizzare una deliziosa frittura: prepara una pastella con qualche cucchiaio di farina e dell’acqua frizzante, immergici la ricotta e friggi il tutto in abbondante olio di semi di girasole. Avrai in questo modo degli antipasti golosi, adatti per un aperitivo informale.
Con altri tipi di latticini puoi fare il ripieno per le polpette, il polpettone di macinato, il classico salame estivo di tonno e acciughe, per la pizza e anche per una semplicissima omelette.

Come riciclare il cibo di un pranzo

Aggiungi al tuo antipasto goloso le frittelle di ricotta. (youtube.com)
Avevate già provato una di queste soluzioni? Mi raccomando, evitate il più possibile di sprecare il cibo. La soluzione migliore sarebbe quella di eliminare gli sprechi alimentari in modo totale, giocando d’anticipo:

  • cercate di fare una spesa più consapevole e razionale! Non lasciatevi ingannare dal classico Tre Per Due se poi non riuscite a finire in tempo ciò che già avete in frigo!
  • Prima di andare a fare la spesa, controllate credenza e frigorifero (comprese date di scadenza degli alimenti) e scrivetevi una lista razionale di ciò che occorre in casa e attenetevi alla lista ricordando che ogni variazione o aggiunta potrebbe portare come esito un dispendio economico inutile e uno spreco di cibo.
  • Quando aggiungete un alimento al vostro carrello, controllate la data di scadenza.

GIFT Contenuto 728x90

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine EAT - Mondo Mangiare attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
Come riciclare il cibo di un pranzo ultima modifica: 2017-06-29T07:00:39+00:00 da Tiziana
The following two tabs change content below.

Tiziana

29 anni, un bagaglio già ricco di esperienze, ma ancora molti, molti sogni nel cassetto! I miei compagni di viaggio? Onestà, umiltà, semplicità ma soprattutto tanta voglia di vivere e di sperimentare sempre cose nuove, sia nel mondo del lavoro che nella vita in generale!
Condividi questo articolo su: