cevapcici

Cevapcici, un piatto balcanico spiegato passo passo da Cuoca Valentina!

In Piatti & Ricette by Redazione CuDriEcLascia un commento



Cevapcici, un piatto balcanico spiegato passo passo da Cuoca Valentina!

Cuoca Valentina nasce in Italia da mamma croata e papà italiano, da sempre appassionata di cucina, mixa perfettamente le tradizioni materne con gli ingredienti della nostra splendida Italia. Il mix che ne scaturisce è un concentrato di odori, aromi, gusto e sapori.

Oggi ci presenta una ricetta tipica dei paesi balcanici, ma diffusa anche in molte parti della regione Friuli-Venezia Giulia, Austria e Croazia.

cevapcici e sarma

 

Cuoca Valentina: i Cevapcici

I cevapcici sono un piatto a base di carne trita speziata, tipico della gastronomia della penisola balcanica. La denominazione deriva dal termine persiano kebab unito al diminutivo delle lingue slave -čići (in croato, bosniaco: ćevapčići/ćevapi; in sloveno: čevapčiči/čevapi).

Il piatto si presenta come polpettine cilindriche. Il composto delle polpette è fatto di carne trita di manzo, maiale e agnello. Il tutto è condito con sale e spezie. La carne viene lavorata e poi vengono realizzate le polpette, fino ad assumere un diametro di un paio di centimetri ed una lunghezza di circa 7/8 centimetri. Vengono serviti cotti al barbecue, sulla griglia o alla piastra. Tradizionalmente accompagnate da cipolla tagliata ad anelli, e dalla salsa ajvar, una salsa leggermente piccante preparata con peperoni rossi macinati e spezie. Una variante li vede infarinati e rosolati in padella.

cevapcici

Cuoca Valentina ci spiega come preparare i Cevapcici

Ingredienti:  Carne di manzo Tritata 200 gr; Carne di maiale Tritata 200 gr; Agnello tritato 100 gr; Olio extra vergine d’oliva qb; Cipolla 1; Paprica dolce qb; Sale qb Pepe qb.

Tritare la cipolla finemente poi mettere la carne tritata in una terrina. Procedere unendo anche la cipolla bianca tritata. Dopo aver impastato con le mani la carne e la cipolla per alcuni minuti, spandere il composto all’interno della terrina ed aggiungere il sale, il pepe nero macinato e la paprica dolce.

cevapcici

Con le mani tornare a lavorare la carne e gli altri ingredienti fino ad ottenere un composto dalla consistenza morbida e uniforme. Per una preparazione ottimale ci vogliono una decina di minuti. A questo punto coprire la terrina con della pellicola trasparente e far riposare l’impasto in frigorifero per circa 30 minuti.

 

Una volta estratta la carne dal frigorifero, con le mani unte con un po’ di olio extravergine di oliva, prelevare una piccola porzione di impasto e crearne una pallina. Quindi, lavorare la pallina in modo da trasformarla in un cilindretto lungo 7-8 cm e largo circa 2 cm.

Per attenersi alla ricetta tradizionale, serviteli su un letto di sottili anelli o fette di cipolla ed accompagnati da salsa ajvar. Questa è una salsa tipica della cucina balcanica, a base di peperone rosso, melanzana e peperoncino piccante.

 

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine EAT - Mondo Mangiare attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
Cevapcici, un piatto balcanico spiegato passo passo da Cuoca Valentina! ultima modifica: 2017-04-03T22:16:37+00:00 da Redazione CuDriEc
Condividi questo articolo su:

Lasciaci un tuo commento